Detrazioni e incentivi Smaltimento Amianto 2024

Scopri con noi di Esse A3 tutte le detrazioni e incentivi per lo smaltimento amianto nel 2024. 

Dato l’assoluto bisogno di garantire la sicurezza e l’efficacia nella rimozione e nello smaltimento dell’amianto, è importante affidarsi a società specializzate in questo settore.

Tuttavia, fortunatamente, esistono incentivi pubblici e agevolazioni fiscali sia per i cittadini che per le imprese, che possono rendere più accessibili tali costi.

Smaltimento Amianto

Detrazioni fiscali e incentivi per lo smaltimento amianto nel 2024

Innanzitutto, è importante delineare i passaggi necessari per lo smaltimento dell’amianto:

  • Sopralluogo e preventivo da parte di una ditta specializzata;
  • Valutazione del livello di degradazione dell’amianto e delle relative minacce;
  • Elaborazione del Piano Operativo di Sicurezza e Coordinamento;
  • Organizzazione e sicurezza del cantiere;
  • Trasporto immediato dell’amianto in una discarica autorizzata;
  • Emissione della documentazione relativa allo smaltimento effettuato;
  • Monitoraggio periodico dello stato della copertura per la manutenzione ordinaria programmata.

Noi di Esse A3 offriamo un servizio “chiavi in mano“, che include tutti questi passaggi e la gestione della parte burocratica, con l’aggiunta di un’assicurazione per la responsabilità civile verso terzi.

Ecco una panoramica delle detrazioni fiscali e degli incentivi disponibili per lo smaltimento dell’amianto nel 2024:

  • Contributo del 65% tramite BANDO INAIL (per le imprese): Le imprese possono beneficiare di un contributo del 65% tramite il bando INAIL per le spese relative allo smaltimento dell’amianto.
  • Detrazione del 65% tramite ECOBONUS (per imprese e privati): Sia le imprese che i privati possono beneficiare di una detrazione fiscale del 65% tramite l’Ecobonus per le spese sostenute per lo smaltimento dell’amianto.
  • Contributo del 50% per la RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA (per privati): I privati che effettuano interventi di ristrutturazione edilizia possono usufruire di un contributo del 50% per lo smaltimento dell’amianto.
  • Contributo del 50% per lo SMALTIMENTO DI AMIANTO (per privati): I privati possono ottenere un contributo del 50% per le spese relative allo smaltimento di materiali contenenti eternit o amianto.

Queste agevolazioni sono pensate per rendere più accessibili i costi dello smaltimento dell’amianto sia per le imprese che per i privati, incentivando nel contempo la tutela dell’ambiente e della salute pubblica attraverso la corretta gestione di materiali pericolosi come l’amianto.

 

Detrazioni e incentivi per lo smaltimento amianto 2024 per i privati

Ecco una sintesi degli incentivi e delle detrazioni previsti per i privati nel 2024:

I privati possono beneficiare di un contributo del 50% riservato alle ristrutturazioni edilizie per interventi di recupero su edifici, che comprendono manutenzione straordinaria, restauro, risanamento conservativo o ristrutturazione edilizia.

Lo Stato sostiene la metà delle spese per i lavori di recupero di edifici privati contenenti materiali contenenti amianto, offrendo uno sgravio del 50% ai cittadini proprietari di tali immobili.

I manufatti contenenti amianto inclusi nel programma di incentivazione sono diversi, tra cui coperture in cemento-amianto, canne fumarie, tubazioni, vasche, pavimenti in vinile-amianto e altri manufatti in amianto friabile.

Il contributo coprirà il 50% delle spese sostenute per gli interventi di rimozione e smaltimento dell’amianto, compresi tetti e tegole che contengono amianto.

Attualmente, la scadenza per beneficiare di tali agevolazioni è fissata al 31 dicembre 2024.

Smaltimento Amianto

Detrazioni e incentivi per lo smaltimento amianto 2024 per le aziende

 

Ecco una panoramica degli incentivi e delle detrazioni disponibili per le aziende nel 2024:

Contributo del 65% per lo smaltimento dell’amianto: Le aziende possono beneficiare di un finanziamento a fondo perduto che copre il 65% del costo totale dell’intervento di rimozione e bonifica dall’amianto, inclusi i costi per il rifacimento del manto di copertura e della lattoneria.

Questo contributo può arrivare fino a un massimo di 130.000 euro per le spese di progetto e fino a 10.000 euro per coprire i costi dei tecnici qualificati che redigono la perizia tecnica e elaborano il progetto di bonifica.

Incentivi FER 1 per nuovi impianti di energia rinnovabile: Le aziende che installano nuovi moduli su coperture di edifici e fabbricati rurali contenenti eternit o amianto, dopo la rimozione, possono accedere agli incentivi previsti dal meccanismo FER 1 per la realizzazione di impianti di produzione di energia rinnovabile.

Ecobonus del 65% per migliorare l’efficienza energetica: Le aziende possono beneficiare dell’Ecobonus, che offre una detrazione del 65% per gli interventi volti a migliorare l’efficienza energetica degli edifici.

Questo include il ripristino della copertura e la corretta coibentazione, che contribuiscono al miglioramento termico dell’edificio e godono di questo beneficio fiscale.

Questi incentivi mirano a promuovere interventi di rimozione dell’amianto, miglioramento dell’efficienza energetica e adozione di energie rinnovabili, contribuendo così alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica, nonché all’innovazione e alla sostenibilità delle attività industriali.

Scopri i nostri progetti

demolizione via adriano

Demolizione Strip out e Bonifica Amianto – Ex scuola via adriano (MI)

Presso l'ex scuola di Via Adriano a Milano, abbiamo messo in atto il nostro know-how per eseguire una demolizione accurata e controllata, eliminando ogni traccia di amianto presente nell'edificio e ripristinando l'area per un nuovo sviluppo urbano.
Scopri di più

Bonifica Amianto – Palazzo Missori

Bonifica Amianto: Esse A3 ha lavorato al ripristino di una parte del centro storico di Milano precisamente Palazzo Missori.
Scopri di più

Bonifica e demolizioni edili firenze ex teatro comunale

Esse A3 si è occupata di importanti demolizioni edili a Firenze, presso l'ex teatro comunale: un progetto articolato e ambizioso di cui andiamo fieri!
Scopri di più
img-menu-01

+39 02 95761944

Ci puoi trovare dal lunedì al venerdì dalle 08:00–13:00 alle 14:00–18:00.

Richiedi un

preventivo

Compila il modulo indicando tutti i dati richiesti e ti forniremo un preventivo per il tuo progetto il prima possible.

Nella richiesta cerca di essere il più preciso e completo possibile.

    Inserisci il tuo nome.
    Ottimo.
    Inserisci il tuo cognome.
    Ottimo.
    Non è obbligatorio, ma ci piacerebbe saperlo 🙂
    Inserisci un'indirizzo email valido.
    Ottimo.
    Inserisci una metratura valida.
    Ottimo.
    Inserisci un indirizzo valido.
    Ottimo.
    Carica file di tipo foto.
    Ottimo.
    Non è obbligatorio, ma ci piacerebbe sapere qualcosa di più 🙂
    Accetto la Privacy Policy

    Le nostre news correlate

    incentivi Smaltimento Amianto 2024
    News

    Detrazioni e incentivi Smaltimento Amianto 2024

    News

    Nuovo video Aziendale

    News

    Bonifica terreno Milano

    News

    Rifacimento coperture Milano

    News

    Rimozione copertura eternit Milano

    News

    Catania: Rimozione amianto e rifacimento coperture