Pulizia criogenica

La pulizia criogenica, detta anche pulizia con ghiaccio secco, è un trattamento di pulizia e bonifica particolare ed innovativo che utilizza pellets di ghiaccio secco in sostituzione dei materiali abrasivi usati nelle sabbiature classiche.

Per questo la pulizia criogenica risulta efficace, asciutta, non abrasiva ed ecologica.

Come funziona il trattamento criogenico?

Per poter effettuare questo tipo di trattamento sono necessarie

  • Una macchina per la sabbiatura criogenica
  • Pellets di ghiaccio secco (il ghiaccio secco  è  la  forma  solida  dell’anidride  carbonica  (CO2),  un  gas privo di colore, insapore, inodore che si trova nella nostra atmosfera)
  • Compressore d’aria

La pulizia vera e propria viene poi ottenuta attraverso due effetti:

  • Meccanico: grazie alla forza abrasiva esercitata sulla superficie da parte del fluido d’aria in pressione contente pellets di ghiaccio;
  • Termico: I diversi coefficienti di dilatazione termica tra incrostazione e supporto (grazie alle basse temperature dei pellets che raggiungono -80° C) causano una separazione tra le due superfici.

Quali sono i vantaggi della pulizia criogenica?

  • Pulizia a secco: il ghiaccio secco, costituito da CO2, sublima al contatto con la superficie, eliminando ogni residuo di materiale abrasivo tipico delle classiche sabbiature.
  • Ecologica: non vengono utilizzate sostanze chimiche e non esistono quindi spese per lo smaltimento di sostanze nocive.
  • Delicata: non ha effetti abrasivi sulla superficie del supporto.
  • Efficiente: grazie agli ugelli a getto e alle diverse velocità è possibile trattare anche punti di difficile accessibilità.

In quali ambiti viene utilizzata la pulizia criogenica?

Solitamente la pulizia criogenica viene impiegata per la pulizia di esterni ed interni, tavelle e mattoni, elementi artistici ed architettonici in pietra, marmo o metallo, la rimozione di fuliggini e danni da fumo, la rimozione senza danni di adesivi, resine, vernici, polimeri, olio, grasso, petrolio, catrame, chewingum; ma noi di Esse A3 la applichiamo anche in un ambito diverso.

Abbiamo utilizzato il trattamento criogenico per la rimozione di piccoli elementi in amianto, come ad esempio per la bonifica del nastro contenente amianto di rivestimento delle matasse statoriche dell’alternatore di una Centrale idroelettrica

Un’applicazione rivoluzionaria che porta grandissimi vantaggi a chi presenta questo tipo di problema.

Contattaci per ricevere un preventivo gratuito per il servizio di pulizia criogenica!