Cemento amianto per la creazione di fori o condotte

Il cemento amianto ha conosciuto un successo incredibile fino agli anni ’90, quando si è scoperta la sua nocività, così da essere stato impiegato per i più svariati utilizzi, come anche per fori o condotte. Oggi, se esistono ancora condotte in cemento amianto, il rischio di contaminazione è davvero alto, poiché il materiale si sarà sicuramente deteriorato e la matrice cementizia potrebbe aver perso la propria consistenza, liberando fibre di amianto all’esterno.

E’ per questo motivo che è di fondamentale importanza intervenire con delle opere di bonifica, per mezzo di aziende specializzate e con le necessarie autorizzazioni, secondo le vigenti normative, come noi di ESSE A3, con esperienza pluriennale nel settore in tutta Italia. Nel caso delle condotte in cemento amianto l’intervento più indicato è la rimozione, anche se la più dispendiosa, ma allo stesso tempo la più efficace.

Desideri ricevere un preventivo gratuito?
Contattaci!